banner

Cerca


Disinfestazione Pulci


Image title

Il controllo delle pulci comuni (quella del gatto e del cane) è strettamente collegato alla individuazione degli ambienti frequentati dagli animali domestici e randagi a cui le pulci sottraggono il sangue necessario per lo sviluppo e la deposizione delle uova.
Ciò che solitamente rappresenta un problema per il disinfestatore è che quando l’infestazione si manifesta con evidenza è già avvenuta la deposizione di un gran numero di uova delle pulci.
Pertanto anche se il primo trattamento controlla in modo soddisfacente gli adulti delle pulci e gli stadi larvali, accade spesso che dopo 2 settimane circa l’area o l’abitazione manifesti una “nuova” infestazione da pulci che si origina dalle uova già presenti al momento del primo trattamento. Le uova solitamente non sono devitalizzate dai comuni insetticidi.
Per questo motivo è molto importante l’utilizzo di prodotti che contengono anche un insetticida regolatore di crescita, questo è l’unico in grado di bloccare lo sviluppo delle larve delle pulci per alcune settimane.
Infine un aspetto importante è legato alla opportunità di eseguire interventi mirati al controllo delle pulci poco prima o contemporaneamente all’esecuzione di intensi interventi di derattizzazione sul territorio. Ciò per evitare che l’eventuale popolazione di pulci, legata ai ratti, si possa trovare in breve tempo senza l’ospite e si riversi alla ricerca di fonti sostitutive di sangue (tra cui vi può essere l’uomo).

Nella tabella seguente sono riportati alcuni formulati I.N.D.I.A. idonei al controllo delle pulci

Nome

Principio attivo

Azione

Ambiente

Concentrazione
indicativa d’impiego

Altri infestanti controllabili

MICROSENE

Permetrina
Tetrametrina
PBO

Abbattente, residuale. Inodore

Interni

1,5%

Zanzare

PULCINEX

Etofenprox
d-Tetrametrina
Pyriproxyfen
PBO

Attivo contro tutti gli stadi delle pulci, caratterizzato da lunga attività residuale contro le larve

Interni

Tal quale

Cimici

SINTRINA PLUS

Permetrina
Tetrametrina
PBO

Abbattente, moderatamente residuale

Esterni

2 – 3%

Zanzare